Contrasta la stanchezza fisica e ritrova l’energia per fare tutto quello che ti piace

Quando ci sentiamo stanchi e perdiamo la voglia di seguire le nostre passioni, possiamo ritrovare l’energia e aiutare i nostri muscoli a restare tonici e forti per seguirci in tutto quello che ci piace.

La stanchezza può essere contrastata

Sentirci stanchi può rendere le attività della nostra vita quotidiana, anche le più piacevoli, troppo pesanti. Infatti può succedere che, mentre prima ci sentivamo forti e riuscivamo, con poco sforzo, a fare giardinaggio, volontariato, o seguire ogni nostra passione, adesso la sera desideriamo solo sederci e recuperare le energie.

Se senti che le tue giornate sono sempre più pesanti, però, non devi necessariamente preoccuparti perché puoi cercare di contrastare la stanchezza e recuperare le energie per fare tutto quello che ti piace e che ti riempie la giornata. Come? Anzitutto, grazie a un cambiamento del tuo stile di vita, cioè un’attività fisica costante e una maggior cura della tua dieta. Con il passare del tempo, infatti, il metabolismo cambia e, quindi, il nostro corpo richiede una maggiore quantità di proteine per mantenere i muscoli tonici e forti e, soprattutto, in grado di seguirci nelle passioni quotidiane.

Oltre a cambiare il tuo stile di vita, sai che puoi aiutare il tuo organismo ad avere più energia e muscoli più forti? Infatti, insieme a una dieta ricca di proteine, l’assunzione di un integratore formulato in maniera specifica per soddisfare il tuo bisogno di attività, ti aiuta a non restare senza energia.

Quali attività puoi fare quando sei pieno di energia?

In questo particolare momento di emergenza sanitaria, sicuramente è difficile riuscire a fare tutto quello che facevi prima come, ad esempio, curare i nipoti o uscire a ballare o a cena fuori con i tuoi amici. Tuttavia, non devi smettere di nutrire i tuoi muscoli e contrastare la stanchezza perché ci sono tante attività che puoi condurre nella sicurezza della tua casa, in attesa che l’emergenza passi.

Ecco alcuni esempi:

L’attività fisica

Oltre a una dieta bilanciata e ricca di proteine, un altro importante passo per rinforzare i nostri muscoli, e aiutarli a seguirci in tutto quello che ci piace fare, è allenarli con un programma di attività fisica, costante e adeguato alle nostre esigenze. A questo proposito è molto importante scegliere un’attività piacevole, in maniera da condurla continuativamente, idealmente per circa 150 minuti a settimana.

Adesso che le palestre sono chiuse, puoi occuparti della salute dei tuoi muscoli anche a casa, grazie a semplici ma efficaci esercizi che ti aiuteranno a rinforzare la muscolatura e a migliorare la postura. E se non ti piace fare gli esercizi, non è un problema: ricorda che puoi allenarti anche con la cyclette o il tapis roulant. Se invece preferisci uscire e ti piace camminare, ricorda che puoi farlo da solo, o magari in compagnia del tuo cane, seguendo sempre le norme di sicurezza.
A casa, o fuori casa, qualunque sia l’attività fisica che ti fa star bene, ricorda che l’importante è fare movimento.

Il volontariato

Ami dedicare le tue energie agli altri? Ci sono sicuramente tanti modi per aiutare, tuttavia in tempo di emergenza sanitaria, quando le uscite, e soprattutto i contatti con le altre persone, sono limitati, può sembrare più difficile dedicarsi a questa passione.
Sai che puoi fare del bene al prossimo anche nella sicurezza della tua casa? Esiste, infatti, il ruolo di “lettore volontario” che ti permette di portare un po’ di compagnia a chi si sente solo oppure ai bambini, soprattutto se in quarantena.

In alcune città italiane, infatti diverse amministrazioni si sono attivate per gestire un servizio di lettura al telefono dedicato ai bambini. Questa opportunità non rappresenta solo un’occasione per i bambini in quarantena ma anche per quegli adulti che hanno voglia di spendere le proprie energie per gli altri e amano interagire con i più piccoli.

Il volontariato è un’attività che coinvolge parecchie persone: secondo alcuni dati, infatti, oltre 700mila volontari hanno più di 64 anni e proprio loro hanno dichiarato di ottenere i maggiori benefici dalla loro attività di volontariato. Quindi se ti piace fare del bene puoi continuare a investire le tue energie in questo campo, anche durante l’emergenza sanitaria. Informati sulle iniziative presenti nelle biblioteche o nelle associazioni della tua città.

Il giardinaggio e la vita all’aria aperta

Ami dedicare le tue energie alla natura? Non hai un giardino ma in questo periodo di chiusura non riesci a stare con le mani in mano? Puoi realizzare un orto verticale sul tuo balcone. Proprio così: puoi avere il tuo piccolo orto coltivando piante, fiori e addirittura ortaggi, come insalata, pomodori, zucchine. Puoi costruire il tuo orto verticale in diversi modi: utilizzando vecchi bancali ancora in buono stato, impiegando delle bottiglie di plastica, o tazze, collegate tra loro attraverso dei tubicini oppure utilizzando fioriere fissate su alcuni travetti di legno. E se non ti piacciono troppo i lavori di creatività sappi che sono disponibili anche dei kit da acquistare per costruire il tuo orto verticale in casa.

Vita social…e

Ti manca la vita sociale che avevi prima della pandemia, come andare a ballare o a cena fuori con i tuoi amici? Niente paura: basta avere una connessione internet e un computer e potrai rivedere le persone a te care, parlare con loro e magari fare un aperichat, cioè un aperitivo online.

Energia e integrazione

Per poter fare tutto quello che ci appassiona, anche in questo momento di emergenza sanitaria, abbiamo bisogno di muscoli nutriti e allenati e di tanta energia.

Qualora la nostra dieta non fosse bilanciata, o adeguatamente ricca dei nutrienti necessari, possiamo comunque supportare il nostro organismo, assumendo un integratore specifico che fornisca:

  • sieroproteine del latte per nutrire e rinforzare i nostri muscoli
  • vitamine, come la vitamina C e alcune delle vitamine del e minerali, come Ferro e Zinco per ridurre la stanchezza e favorire il buon funzionamento del sistema immunitario